work in progress
Accedi Nuovo cliente? Registrati

n.4 anno 2014 - Rif. 2014; 8(4):90-120

2014;8(4):93-95 Editoriale

Ruolo del medico di medicina generale nella prevenzione dell’ictus in Italia

Linda Iurato (1)

Nei Paesi industrializzati l’ictus cerebrale rappresenta la terza causa di morte, la seconda causa di demenza e la prima causa di grave disabilità. In Italia l’incidenza è di circa 196.000 nuovi casi per anno e i dati di prevalenza indicano che 913.000 persone vivono con gravi esiti neurologici.

Dai dati epidemiologici sopra citati emerge con evidenza l’impatto sul piano sociale delle conseguenze ascrivibili alla patologia cerebrovascolare, così come su quello economico per la Sanità Pubblica. Uno degli interventi più efficaci per affrontare questa patologia è rappresentato dalle strategie di prevenzione...

 

Leggi l'articolo: http://bit.ly/1yIJzeU

 

(1) Neurologo, Palermo

articolo non disponibile
SEEd srl - P.IVA: 08077480013 - Piazza Carlo Emanuele II, 19 - 10123 Torino (Italia)
SEEd srl declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio delle informazioni pubblicate sul sito www.edizioniseed.it.
Tali informazioni non devono essere utilizzate o interpretate come ausilio diagnostico e/o terapeutico e non devono essere intese come sostitutive del consulto del medico.

Ultimo aggiornamento del sito: 09/01/2015